Regolamento

ATTENERSI ALLE REGOLE

I frequentatori della struttura sono tenuti ad attenersi scrupolosamente alle presenti disposizioni, nonché a quelle impartite dalla direzione e dal personale di servizio.

IL BIGLIETTO

Il biglietto d’ingresso non è cedibile ed ha validità per il giorno in corso, alla scadenza dell’orario i frequentatori devono essere fuori dai locali dell’impianto. In ogni caso, i bagnanti devono uscire dalla vasca 15 minuti prima dell’orario di chiusura.

CONDIZIONI METEO

In caso di pioggia od estreme condizioni metereologiche, la direzione si riserva il diritto di chiudere il parco, consegnando un buono sconto per un altro giorno.

QUIETO VIVERE

La direzione, tramite il personale addetto alla sicurezza, ha facoltà di non accettare l’ingresso o di espellere: a) coloro che turbino l’ordine, la morale pubblica o che trasgrediscano le disposizioni date; b) coloro che siano affetti da malattie infettive o che presentino lesioni cutanee.

Si raccomanda dunque di evitare qualsiasi tipo di discussione con il personale di servizio, eventuali reclami ed osservazioni saranno accolti presso la direzione.

FAI ATTENZIONE ALLE TUE COSE

La direzione non risponde degli oggetti lasciati incustoditi all’interno del parco.

A tal proposito è possibile affittare gli armadietti, previo ritiro della chiave (presentando un documento) presso il Bazar al costo di € 2,00 cadauno.

La perdita della chiave comporta un’ammenda di € 8,00.

IGIENE E SICUREZZA

Per le norme igienico-sanitarie, nelle aree adiacenti le piscine, appositamente transennate, si accede solo dopo essere transitati sotto doccia e vaschetta sciacqua piedi.

Nelle piscine non è ammesso l’uso di occhiali da sole e da vista, inoltre è consigliato l’uso della cuffia.

Per il rispetto dell’igiene e della pulizia comune è vietato consumare cibi nelle aree acquapark: per il pasto sono a disposizione le apposite aree gratuite comprensive di cestini per i rifiuti. E’ severamente vietato introdurre oggetti in vetro.  I minori di 16 anni devono essere accompagnati da un adulto. La direzione declina ogni responsabilità per incidenti, danni ed infortuni alle persone o alle cose causati dall’imprudenza o dal mancato rispetto del regolamento e delle disposizioni del personale di servizio.

CORRETTO UTILIZZO DEGLI IDROSCIVOLI E GIOCHI ACQUATICI

Le attrezzature, i giochi e il materiale costituenti la dotazione dell’impianto, possono essere utilizzati solo sotto regole e disposizioni del personale di servizio. Eventuali danni accertati alle attrezzature ed al materiale saranno posti a carico del responsabile.

UTILIZZO DEGLI IDROSCIVOLI

Corretta posizione per la discesa dall’idro scivolo: mani dietro la nuca, gomiti chiusi, gambe incrociate, posizione supina ed obbligatoriamente attendere il via del bagnino. Non cambiare posizione durante la discesa; l’uso del Castello Magico è consentito ai bambini fino ai 10 anni; l’uso delle Anaconde è consentito ai bambini con altezza superiore ai 115 cm, l’uso del Magic Rainbow è consentito ai bambini con altezza superiore ai 135 cm, l’uso del Kamikaze è consentito ai ragazzi con altezza superiore ai 155 cm.

DIVIETI NELL’UTILIZZO DEGLI IDROSCIVOLI E GIOCHI ACQUATICI

È vietato scendere in più persone contemporaneamente, in piedi, a pancia sotto, a testa in giù e in ginocchio; sostare sul percorso dello scivolo o nello spazio di ammaraggio della piscina di arrivo; è vietato scivolare con orecchini, bracciali, collane, occhiali, etc.; è severamente vietato l’uso degli idroscivoli ai cardiopatici, alle donne in stato di gravidanza, ai portatori di protesi e/o ingessature, a chiunque abbia disturbi che potrebbero essere aggravati dall’utilizzo di certe attrazioni e ai portatori di handicap non autosufficienti.